Aaumento dei divorzi legati alle conseguenze del lockdown.

Aggiornato il: 2 giorni fa

La pandemia di coronavirus sta creando una "enorme pressione" sulle relazioni, ha avvertito un ente di beneficenza di consulenza, con gli avvocati della famiglia che prevedono un "boom post-lockdown del divorzio".



Secondo Citizens Advice la ricerca di consulenti divorzisti sono aumentate da aprile, dopo un primo calo avvertito a inizio lockdown.


Secondo lo studio legale, la pagina web dedicata al divorzio registra il 25% di visite in più rispetto allo stessa periodo del 2019.


Slater e Gordon hanno affermato che la pandemia ha "esacerbato" i problemi matrimoniali.


Per lo studio legale britannico, settembre "normalmente è un mese impegnativo per gli avvocati di famiglia", poiché le coppie spesso "tentano di fare un ultimo tentativo per le vacanze estive" prima di terminare la loro relazione.


L'avvocato di famiglia Georgina Chase ha affermato che circa il 30% delle richieste di consulenze matrimoniali che ha ricevuto proveniva da coppie che si separavano a causa di problemi nelle relazioni estremizzate durante l'isolamento.


"È un cambiamento estremo delle circostanze per i coniugi e qualsiasi problema nel matrimonio è stato aggravato dall'isolamento, ed è ora che stiamo vedendo l'aumento", ha detto.


"E' la goccia che ha fatto traboccare il vaso".


I dati di Citizens Advice hanno mostrato che le ricerche di consulenze su come ottenere un divorzio hanno raggiunto l'apice la domenica e la pagina web dedicata è rimasta per quattro week end consecutivi tra le più visitate.


Il primo fine settimana di settembre, la pagina web di consulenza ha raccolto più di 2200 visualizzazioni, con un aumento del 25% nello stesso fine settimana del 2019.


Tom MacInnes, capo analista di Citizens Advice, ha affermato: "Sappiamo che questa pandemia ha messo a dura prova le persone dal punto di vista finanziario, ma i nostri dati mostrano che la tensione si fa sentire anche nelle relazioni tra le persone".


Fonte: BBC - https://bbc.in/3iy8eMV

Post recenti

Mostra tutti

Beirut: Historias de la devastación.

El padre Youssef Abi Zeid, director del Instituto de la Familia de la Universidad de La Sagesse, contó al Observatorio Internacional de la Familia las conmovedoras historias de quienes, tras la devast

CONTATTI

Osservatorio Internazionale Famiglia

UCAM
Universidad Católica San Antonio de Murcia
Campus de los Jerónimos, Guadalupe 30107
(Murcia) - Spagna

info@familymonitor.net

press@familymonitor.net

©2019 Osservatorio Internazionale Famiglia